Ottimizzazione

Ingredienti: (per 100 biscotti circa)

Per i biscotti.
 - 6 uova.
 - 1/2 pacco Crisco.
 - 2 tazze e 1/2  zucchero.
 - 8 tazze di farina.
 - 6 cucchiaini baking  powder.
 - 4 oz di latte.
 - 2 cucchiaini vanilla liquida. (nera)
 - 2 barattoli di crema di  Limone.  

   Per la Guarnitura.
 - 4 oz di latte.
 - 1 Kg  zucchero  vanigliato.
 - succo di limone q.b.
 - Pistacchi sbucciati q.b

   Ricetta della  Signora 
    Immacolata Briganti
Consigli:
Per 100 biscotti dovrete  ottenere 200 forme  dall'impasto,  spolveratele con della farina, quindi 100 mettetele  da  parte e iniziate  a disporre la crema di limone nelle restanti 100, infine coprite con le forme che  avete messo  da parte. Prima di usare il  crisco, lasciatelo fuori dal  frigo per alcuni minuti, in questo modo diventerÓ pi¨ morbido.

Preparazione:
Mettere il crisco  in  un contenitore, unite  le uova (sia il rosso che il bianco) mischiare il tutto con il frustino. Aggiungete successivamente lo zucchero, il  latte e la vanilla, quindi poco alla  volta unite la farina (continuando a mischiare). Successivamente unite la baking  powder mischiando sempre il tutto con il frustino. Per ottenere un miglior risultato a questo punto lavorate l'impasto con le mani, continuate a lavorarlo fino a quando avrete ottenuto un impasto omogeneo. Con il matterello formate una sfoglia dello  spessore di 1/2 cm circa, quindi con un bicchiere (rotondo) di misura  media (preferibilmante non molto grande) facendo  pressione sulla sfoglia ricavate delle forme di impasto. Mettetene da parte metÓ quindi  in ogni forma mettete la crema  di limone e coprite con una forma vuota, con uno stampino per ravioli rotondo premete sulla forma, ricaverete in questo modo i biscotti. Mettete nel forno preriscaldato  per 15 minuti ad una temperatura di 350 gradi. (i biscotti  saranno pronti quando la parte inferiore avrÓ raggiunto un colore rossastro.)
Guarnitura:
Mischiate il latte (tiepido), lo zucchero e il  succo di limone, otterrete una crema non molto liquida. Con  un pennello da cucina spennellate i biscotti e aggiungete i pistacchi prima che la  guarnitura   si  raffreddi, in  questo modo i pistacchi  formeranno un tuttuno con  la guarnitura. Fate riposare il tutto e mi raccomando non ne mangiate troppi, sono buonissimi... ma molto dolci.