Fusilli fatti in casa

Ingredienti:

Per le dosi calcolate 100g di farina di grano duro per ogni persona.

- acqua. 
- sale.

Difficoltà:        Media
Tempo di preparazione:   60 min.circa
Attrezzatura:   Una spianatoia in legno, un ferro da calza di misura media, un coltello.


Per la preparazione della pasta:

Pasta Base.

Pasta all'uovo.  
 

Preparazione:
Prendete un pezzetto di pasta e iniziate a lavorarlo, dovrete ottenere uno "spaghetto" di un "dito Mignolo" di spessore.Tagliate con il coltello in pezzi da 15 cm circa (se volete potete farli anche piu' lunghi o piu' corti). Prendete il ferro da calza, infarinatelo (in questo modo sara' piu' asciutto e la pasta non si attacca) quindi arrotolate la pasta ( spagetto di 15 cm circa) al ferro,(nonna Grazia spolverava con della farina sia  "LU TUMBAGNU" spianatoio sia la pasta, in questo modo si conservava piu' asciutta ed era piu' facile da lavorare)  appoggiatelo sulla spianatoia e facendo pressione (leggermente) conil palmo della mano muovete il ferro ANNANZI e ARRETU(avanti e indietro) in questo modo la pasta si schiaccera' leggermente e prendera' la forma del Fusillo, lentamente sfilate il ferro e mettete il fusillo ad asciugare. Continuate seguendo lo stesso procedimento, infine spolverate i fusilli con della farina e lasciate riposare per alcune ore.
P.S. Quando cucinate i fusilli, aggiungete qualche goccia di olio nell'acqua, la pasta fresca tende ad attaccarsi durante la cottura, nonna Grazia usava l'olio per evitare questo inconveniente.